sofa retro

La regola numero uno per arredare una casa è personalizzarla per renderla unica e conforme ai propri gusti. A tal fine è utile di evitare di seguire le tendenze e dare libero sfogo alla fantasia mischiando stili diversi, l’importante che alla fine si abbia un effetto scenico armonioso e che non passi inosservato.

Chi ama gli arredi retrò ma anche quelli contemporanei, può divertirsi a mettere insieme elementi dei due generi e sfruttare le loro caratteristiche estetiche per definire gli ambienti e renderli eclettici e belli da vedere e da vivere. In un living, ingresso o bagno contemporanei, caratterizzati da mobili dalle linee minimal e semplici, l’inserimento di complementi vintage, magari recuperati dalla casa della nonna o appositamente acquistati in mercatino delle pulci, può contribuire a creare dei contrasti utili a valorizzarli e esaltarli. Infatti, basta una lampada, una cassettiera o una poltrona retrò per trasformare l’ambiente e renderlo particolare.

Le cucine realizzate in legno, ricche di dettagli ricercati che si rifanno al passato e che riescono a creare sempre atmosfere belle e accoglienti, possono essere rese attuali dotandole di elettrodomestici e di funzionalità innovative. Nella zona pranzo una credenza vintage con un tavolo allungabile e delle sedie realizzati con materiali di ultima generazione, possono rivoluzionare e dare dinamicità all’intera stanza. I divani antichi, eleganti, di ispirazione barocca o con lavorazioni capitonné, abbinati a mobili dal design minimal e arredi dalle superfici laccate rappresentano una soluzione ideale per mischiare insieme due stili e caratterizzare in modo anticonvenzionale la zona giorno. Un sofà vintage può essere reso protagonista anche se accostato a un tavolino in cristallo o con uno dalle forme singolari dal concept moderno.

Tavolino ponte IGLOO di BONTEMPI
Tavolino ponte IGLOO di BONTEMPI

Tra le proposte di molte aziende del settore, vi sono gli arredi industrial, ovvero arredi moderni ma che traggono spunto dal passato e che si presentano con un caratteristico effetto vissuto, che si prestano bene a valorizzare gli ambienti di coloro che amano combinare insieme stili diversi.

Andrea Carli

Ho fatto del mio hobby un lavoro. L’interesse per la tecnologia e per l’innovazione mi hanno portato a creare un web retail dell’arredamento. La mia esperienza lavorativa inizia con mio papà nel mondo dei tranciati, così ho avuto la possibilità di imparare e conoscere come viene realizzato un mobile e qual è il suo valore.