Se si sta arredando la propria nuova casa e si intende cambiare anche la stanza da letto è necessario scegliere il modello e le misure corrette per il proprio letto, sia in funzione delle dimensioni della stanza ma soprattutto delle proprie esigenze personali.

Che si tratti di una coppia o di una persona single, il miglior letto per eccellenza è certamente quello matrimoniale: è il letto che possiamo definire con la L maiuscola, il letto a cui ognuno pensa quando si considera l’arredamento di una stanza da letto. È il letto che non è solo destinato alle coppie come specifica il suo nome, ma è una categoria di letti che indica il fatto che sia a due piazze ed è sicuramente più comodo anche per dormire da soli.

La misura di tipo standard per un letto matrimoniale è quella che si conforma ai materassi che hanno le misure seguenti: lunghezza 190 cm e larghezza 160 cm. Ma in commercio, per risolvere problemi di spazio o di arredamento differenti, esistono anche una serie di letti che hanno misure che fanno eccezione, con dimensioni anche maggiori. Si tratta dei letti cosiddetti king size, molto più ampi dei normali letti matrimoniali e sono larghi più di 180 cm: difficilmente si possono inserire nell’arredamento della propria casa, ma frequentemente si possono trovare negli hotel di lusso. Inoltre esistono tutti i letti che sono realizzati “su misura” e sono di una lunghezza che supera i 190 cm, in quanto sono indicati per persone di un’altezza fuori del comune, di due metri o anche più, le quali altrimenti dormirebbero raggomitolate oppure con i piedi al di fuori del letto.

Oltre ai modelli di letto fuori misura esistono quelli caratterizzati da alcune conformazioni fantasiose oppure forme che sono diverse dal rettangolo classico: ad esempio esistono i letti rotondi, pensati unicamente per due persone e realizzati con diametro intorno ai 220/230 cm. In questo caso però ci possono essere problemi per l’acquisto del materasso, delle lenzuola e coperte. Tutto è più difficile e spesso l’alternativa è farsi fare gli accessori su misura e spendere una cifra certamente superiore di quella che si spenderebbe per un letto di dimensioni normali.
Se abbiamo invece problemi di spazio possiamo avere anche l’esigenza di scegliere un modello di letto che sia meno ingombrante. In questo caso possiamo scegliere un letto a una piazza e mezza detto anche alla francese che può avere una larghezza variabile, compresa comunque di solito tra i 140 e i 120 cm.

[button link=”https://www.toparredi.com/it/camere-letto/letti.html” size=”large” text_size=”beta” newtab=”on”]Sfoglia i letti online[/button]

Letto Tondi

Andrea Carli

Ho fatto del mio hobby un lavoro. L’interesse per la tecnologia e per l’innovazione mi hanno portato a creare un web retail dell’arredamento. La mia esperienza lavorativa inizia con mio papà nel mondo dei tranciati, così ho avuto la possibilità di imparare e conoscere come viene realizzato un mobile e qual è il suo valore.