divano in tessuto

La scelta del divano non è da sottovalutare: esso non offre solamente una certa presentazione estetica ma rappresenta anche il proprio angolo-relax, il posto dove riposarsi dopo una stressante giornata di lavoro, il posto dove guardare comodamente un film, stare in compagnia del proprio partner, ecc. Quale tipo di divano è più adatto per il vostro arredamento? La scelta migliore è senza dubbio il divano in tessuto, adatto per creare un ambiente accogliente, caldo, confortevole con un semplice tocco di fantasia e colore. È appropriato soprattutto per coloro che necessitano di funzionalità e praticità.
Ecco una sfilza di tessuti per divano…a voi la scelta! Iniziamo con alcuni esempi di tessuti:

Tessuto antimacchia:
Questo tipo di stoffa permette di rimuovere qualsiasi macchia con un’ estrema semplicità. È resistente alle macchie di vino, caffè, olio e bibite. Si tratta di un tessuto anallergico, traspirante ed anti-batterico.

Fibre sintetiche:
I divani in microfibra, oltre ad essere molto resistenti non necessitano di una particolare manutenzione. Anche se si deformano o stropicciano raramente, sono meno traspiranti dei tessuti naturali.

Tessuti Naturali:
Essi sono cotone, lino o lana. Rispetto ad un rivestimento in pelle, non solo sono più semplici da pulire, ma sono molto più convenienti anche sul piano economico. Il cotone è uno dei tessuti più facili da trattare poiché il lavaggio può essere anche comodamente effettuato in lavatrice. Inoltre sono disponibili una vasta gamma di fantasie, colori e qualità.

Alcantara:
Si tratta di un materiale molto impiegato nel rivestimento dei divani. Esso ha un aspetto piuttosto variabile, molto simile all’ effetto donato dalle sete e dai broccati, e regalando al tatto un senso di velluto. Frutto della tecnologia chimico tessile, è altamente resistente e versatile, soprattutto nei divani caratterizzati da un design moderno e contemporaneo.

Andrea Carli

Ho fatto del mio hobby un lavoro. L’interesse per la tecnologia e per l’innovazione mi hanno portato a creare un web retail dell’arredamento. La mia esperienza lavorativa inizia con mio papà nel mondo dei tranciati, così ho avuto la possibilità di imparare e conoscere come viene realizzato un mobile e qual è il suo valore.