I millennials sono pronti per andare a vivere da soli e per arredare la loro prima casa dando una propria impronta, con stile ma sempre con un occhio attento al risparmio e soprattutto all’eco-sostenibilità. Non saranno ricchi e non avranno le stesse ispirazioni dei loro genitori ma sono testimoni orgogliosi della loro cultura pop che si trasmette anche nello stile di casa. Ma quali saranno gli arredi preferiti dai millenials? Scopriamolo insieme.

Le scritte luminose per decorare le pareti
Alle pareti delle case dei millennials non ci sono più i quadri dei loro genitori ma stampe minimaliste incorniciate, decorate con semplici cornici di legno o plastica monocolore. Il pezzo forte della decorazione muraria, infatti, è rappresentato dalle scritte luminose, grandi e sfacciate, che sono alimentate a led oppure a neon.

I soggetti? I più svariati, meglio le scritte purché significative, ma vanno bene anche soggetti animali o disegni astratti.

L’angolo gamer
I millennials sono cresciuti a pane e videogame, quindi non deve stupire che fra gli arredi preferiti dei giovani ci siano tutti quelli che servono per rendere confortevole l’angolo gamer. Quindi via libera a pareti attrezzate nelle quali troverà posto il televisore gigante e la consolle per il gioco, ma anche divani e poltrone comode per giocare al meglio le partite virtuali. Chi non può permettersi di attrezzare il soggiorno, però, organizza il suo angolo gamer in camera da letto, con una scrivania adatta a contenere tutta l’attrezzatura e sedie ergonomiche per giocare a lungo.

Il vintage ha nuova vita
Fra gli arredi preferiti dei millenials ci sono sicuramente tutti i mobili vintage che, nelle loro mani, vengono non solo riportati a nuova vita ma anche trasformati in modo originale e secondo la creatività dei più giovani. In particolare ai millennials piacciono le lampade vintage che, però, abbinano a lampadine a basso consumo per preservare l’ambiente e tenere sotto controllo le spese. Anche le sedie e le credenze hanno una seconda possibilità e trovano il loro posto trionfante in casa dopo essere state ridipinte in colori pop per ottenere quell’effetto contemporaneo e industriale che tanto piace.

sedie pop

Tavoli grandi per accogliere tutti
I millennials vivono per la compagnia e amano circondarsi di amici. Per questo motivo nelle loro case non può mancare un tavolo grande e spazioso, intorno al quale lavorare, mangiare in compagnia ma anche confidarsi e confrontarsi con gli amici. Le superfici sono di legno o di vetro ma i tavoli preferiti sono sicuramente quelli allungabili, così da recuperare spazio quando non servono aperti.

cosa c’è di più pratico di un tavolo richiudibile?
Andrea Carli

Ho fatto del mio hobby un lavoro. L’interesse per la tecnologia e per l’innovazione mi hanno portato a creare un web retail dell’arredamento. La mia esperienza lavorativa inizia con mio papà nel mondo dei tranciati, così ho avuto la possibilità di imparare e conoscere come viene realizzato un mobile e qual è il suo valore.