la pratolina

Comode, pratiche, tradizionali o di design, diventano comodi ripostigli per attrezzi, per sistemare i mobili da esterno nella stagione fredda e trovare riparo per le piante

Non possono mancare dettagli quali la funzionalità ed un’eleganza pratica per arredare gli spazi esterni della vostra abitazione. Zone verdi, terrazzi, ampie balconate, giardini di cui godere soprattutto ora, con l’arrivo della bella stagione.

Per arredare gli ambienti esterni è importante tenere in considerazione aspetti quali le esigenze e i gusti personali, ma é essenziale valutare lo spazio disponibile. In base alla metratura della superficie si potrà decidere quali e dove sistemare gli arredi, optando per il posizionamento di tavoli, gazebo, divani, poltroncine, piante e faretti.

Il mercato propone arredi di design, dal gusto impeccabile, oggetti di tendenza, ed una miriade di proposte capaci di soddisfare tutte le esigenze. Nel caso si disponga di uno spazio piuttosto ampio vale la pena considerare la sistemazione di una casetta in legno da esterni, dalle funzioni multiuso e dalle finiture di pregio.

Belle e funzionali: un’opportunità per ottimizzare gli spazi esterni

Belle, funzionali, robuste e in legno certificato come quelle proposte da La Pratolina, le casette da giardino rappresentano la soluzione ottimale per razionalizzare gli spazi esterni. Ed è cosi che possiamo scegliere di trasformarle in comodi ripostigli per attrezzi, spazi per mettere a dimora i mobili da esterno durante la stagione fredda, riparare le piante che soffrono le temperature rigide.

Modelli come la Casetta Rustica, dalle linee spiccatamente tradizionali, o la Cubo, che unisce l’aspetto moderno e di design alla qualità del legno. Ambienti che godono di ampia versatilità e in men che non si dica possono diventare una divertente sala giochi per i più piccoli. Uno spazio ludico utilissimo nella stagione più fredda, quando in giardino non si può giocare, dove i più piccoli possono sistemare i giocattoli, le biciclette, i pattini e tanto altro ancora.

Riscaldata a dovere la casetta esterna in legno può diventare una zona da dedicare agli ospiti, sistemando un letto e tutta una serie di comodi ripiani dove riporre abiti ed oggetti.

Spazio ludico o zona dove lavorare: le casette in legno realtà multiuso

Per chi nella bella stagione invita gli amici in giardino per sorseggiare l’aperitivo, consumare pasti o anche soltanto per godere della loro compagnia, la casetta in legno può rappresentare una valida alternativa quando le temperature scendono.

Attrezzando l’interno con comodi divanetti o poltroncine, e magari un piano d’appoggio, l’ambiente può diventare estremamente conviviale per invitare amici e parenti per un divertente rendez vous.

La casetta in legno da esterni può rivelarsi estremamente utile per ritagliarsi uno spazio dove coltivare il proprio hobby, sistemando ripiani, contenitori e punti d’appoggio. Ma può trasformarsi in un piccolo studio, dove dedicarsi alla lettura, scrivere o lavorare.

Una casetta in legno, comoda dependance per la piscina

Se si dispone di un ampio giardino con piscina, la casetta in legno può essere un comodo spogliatoio, ad uso e consumo della vasca, dove cambiarsi, riporre gli abiti, impilare gli asciugamani. Questa comoda dependance può anche essere attrezzata come area wellness, disponendo di una sauna, da godersi in tutta tranquillità dopo una nuotata.

Chaise longue naturale per wellness center
Casetta Cubo con Chaise Longue
Andrea Carli

Ho fatto del mio hobby un lavoro. L’interesse per la tecnologia e per l’innovazione mi hanno portato a creare un web retail dell’arredamento. La mia esperienza lavorativa inizia con mio papà nel mondo dei tranciati, così ho avuto la possibilità di imparare e conoscere come viene realizzato un mobile e qual è il suo valore.