mobile da bagno in Ecomalta

Protagonisti delle nuove tendenze nel campo dell’arredamento sono sempre più spesso i materiali innovativi per piani lavoro, superfici e arredi. Attenzione al design, resistenza, praticità ed eco-sostenibilità sono le parole d’ordine per il ripensamento di materiali e rivestimenti.
Dalle performance moderne ma dall’aspetto tradizionale è, ad esempio, la nuova ceramica in pasta bianca ottenuta con una particolare attenzione all’ambiente. Con un posto di rilievo fra i materiali innovativi per piani lavoro, superfici e arredi, è usata soprattutto per gli arredi di bagno e cucina. Nella sua variante moderna diviene più resistente rispetto al passato, facile da mantenere brillante e ideale da posare su coperture già esistenti e che necessitano di essere aggiornate.
Mobile bagno moderno con top in corian e vasca integrataNello specifico dei top da cucina, la tendenza del momento indica il Corian® tra i materiali innovativi da preferire sia per le sue capacità di resistere agli urti e al calore, sia per l’ampia varietà di colori in cui può essere realizzato. Formato da una particolare miscela di minerali naturali e resine acriliche, si presta a lavorazioni che danno spazio alla creatività, senza dover rinunciare a resistenza e praticità. Prodotto nel rispetto dell’ambiente, è atossico, igienico e rende facile la pulizia.
Alle stesse esigenze risponde anche l’Okite®, altro materiale all’avanguardia che, prodotto strizzando l’occhio sia all’ambiente che all’eleganza, unisce nella sua composizione resina, pigmenti naturali e quarzo. Nato inizialmente per i piani cucina è oggi impiegato per rivestire anche gli arredi di altre stanze. Resistente, durevole, antigraffio e antimacchia, regala superfici lisce che non consentono di assorbire la polvere e i liquidi.
Stessa filosofia ecologista caratterizza anche il nuovo materiale che prende il nome di Ecomalta. Usata sia per pavimenti e altre grandi superfici, sia per inserti decorativi, piani lavoro e coperture di complementi d’arredo, nasce mediante tecnologie avanzate e nel pieno rispetto dell’ambiente. Garantisce risultati impeccabili, è traspirante e non si presta alle deformazioni, non tende ad ingiallire, non assorbe le macchie e lo sporco.
Per la decorazione di spazi e arredi, prende sempre più piede invece il tradizionale vetro che si rinnova perché ottenuto dal suo stesso riciclo: frammenti e schegge di diverse dimensioni e colori vengono fusi insieme per regalare inserti moderni ed originali.

tavolo-cucina-in-legno-con-piano-in-vetro

Andrea Carli

Ho fatto del mio hobby un lavoro. L’interesse per la tecnologia e per l’innovazione mi hanno portato a creare un web retail dell’arredamento. La mia esperienza lavorativa inizia con mio papà nel mondo dei tranciati, così ho avuto la possibilità di imparare e conoscere come viene realizzato un mobile e qual è il suo valore.