lavanderia

La stanza lavanderia spesso diventa una zona caotica con ingombranti prodotti di vario genere. Visto che si spende molto più tempo di quanto si vorrebbe in questo ambiente, è bene organizzarlo al meglio, in modo che diventi uno spazio di lavoro funzionale.

Prima di fare qualsiasi tentativo di organizzare al meglio la lavanderia, è consigliabile pulire profondamente lo spazio a disposizione. Non si può conservare tutto, è necessario decidersi a buttare via tutti i prodotti inutili e donare gli oggetti indesiderati. Una volta che è tutto pulito, si è pronti per la parte organizzativa. Bisogna considerare i vari compiti che devono essere svolti e creare posti adeguati per queste attività.

Oltre ad una lavatrice, asciugatrice e lavandino, è necessario uno spazio per riordinare, asciugare e stirare. E’ bene cercare di ottimizzare lo spazio in una zona lavanderia in caso di lavatrice e asciugatrice, accatastandole una sopra l’altra. In questo caso ogni spazio verticale a parete dovrebbe essere sfruttato con pratici scaffali per detergenti e altri prodotti di pulizia.

L’ordine in lavanderia può essere mantenuto organizzando uno spazio di stoccaggio sopra la lavatrice, dividendo le cose in categorie sopra uno scaffale o in una scatola, in base all’utilizzo. Smacchiatore, detersivo, ammorbidente e anticalcare possono essere così a visti senza ingombro.

L’aggiunta di ganci o pioli al muro raddoppiano lo spazio di stoccaggio e possono essere utilizzati per appendere vestiti bagnati o fangosi. Oggetti piccoli come bottoni o altro possono essere conservati in contenitori di vetro. L’installazione di un tavolo pieghevole a muro può essere un’ottima idea per avere uno spazio lavoro senza eccessivo ingombro, da richiudere dopo l’uso.

La biancheria sporca va tenuta fuori dalla vista, fino al giorno di lavaggio, in comodi cestoni di vimini. Durante le giornate fredde o piovose può essere utile la presenza di uno stendino retrattile o in plastica pieghevole in caso di poco spazio.

Quando la lavanderia è solo un’estensione di un bagno, è utile tenere gli ambienti separati tramite una porta o tende per nascondere la lavatrice ed altro. Infine, è possibile decorare la stanza lavanderia per renderla più invitante.

Andrea Carli

Ho fatto del mio hobby un lavoro. L’interesse per la tecnologia e per l’innovazione mi hanno portato a creare un web retail dell’arredamento. La mia esperienza lavorativa inizia con mio papà nel mondo dei tranciati, così ho avuto la possibilità di imparare e conoscere come viene realizzato un mobile e qual è il suo valore.