soggiorno moderno

Stanza della casa da sempre deputata a ricevere ospiti, alla convivialità, il soggiorno è il fulcro del nostro appartamento, soprattutto quando è un open space e come tale, dialoga direttamente con la cucina, focolare domestico per antonomasia.

Come sempre prima di mettere mano ad una ristrutturazione (sia essa totale o parziale), è necessario capire esattamente quali sono le nostre esigenze, o comunque le esigenze di coloro che abitano la casa, così da realizzare un prodotto in linea con le nostre esigenze, che risponda insomma ai nostri bisogni. Se amiamo circondarci di amici, ad esempio, grande spazio dovrà essere lasciato a sedute, pouf, divani, magari scegliendo pezzi diversi tra loro, così da ottenere un piacevole effetto ‘casual’ che in realtà non è affatto lasciato al caso. Possiamo farci un’idea su come ‘mescolare’ sedie e poltrone dando uno sguardo alle riviste di arredamento, che saranno sicuramente delle valide alleate in tutte lo nostre scelte. Ma se oltre che ricevere ospiti per un dopocena, amiamo anche preparare cene fredde e confezionare tante stuzzicherie golose, si rivela necessario un piano d’appoggio: al bando il grosso, vecchio, tavolo da pranzo (a meno che non sia l’unico in casa, naturalmente) e via, invece, ad una consolle, all’occorrenza estensibile, così da avere lo spazio che ci serve, solo quando serve.

Carina (e utile) anche l’idea di inserire piccoli piani d’appoggio, tavolini, vetrinette, in giro per la stanza, così da movimentare l’ambiente, ed ottenere diverse quote, ognuna delle quali funzionale ad uno scopo. Fondamentale come per ogni stanza, è l’illuminazione del nostro soggiorno: dimentichiamoci del vecchio sistema di illuminazione dall’alto che non solo è antieconomico, ma è poco intimo e diffonde una luce che schiaccia, appesantendola, la stanza. Perfetta invece, un’illuminazione dislocata in punti diversi della stanza, magari grazie ad applique, lampade, faretti che regalano una luce diffusa e piacevole alla stanza, illuminando solo gli angoli, le zone che desideriamo realmente illuminare. Il nostro soggiorno, così ridefinito negli spazi e nei volumi, appare una stanza molto più versatile, destinata ad accogliere e ideale per vivere la casa al meglio.

Andrea Carli

Ho fatto del mio hobby un lavoro. L’interesse per la tecnologia e per l’innovazione mi hanno portato a creare un web retail dell’arredamento. La mia esperienza lavorativa inizia con mio papà nel mondo dei tranciati, così ho avuto la possibilità di imparare e conoscere come viene realizzato un mobile e qual è il suo valore.