salone mobile

Alla Fiera di Milano, dal 14 al 19 aprile 2015, si rinnova un appuntamento importante con il mondo dell’arredamento in generale, e del mobile, in particolare.
Giunto ormai alla 54° edizione nazionale ed alla 37° edizione internazionale, il Salone del Mobile 2015 si ripropone ad espositori e visitatori ricco di novità e di proposte interessanti. L’evento rispetta la tradizione che da decenni vuole questa vetrina come base di partenza per idee, innovazioni e progetti di qualità.

Le novità di quest’anno sono tante; il settore del mobile è in continua evoluzione grazie anche all’avvento della domotica. I produttori presentano quelle che saranno le evoluzioni dell’arte di arredare, con nuove proposte per rinnovare gli stili, ma anche per rimodernare gli ambienti con gusto e con un occhio attento al risparmio. La casa è sempre più un luogo dove vivere in comodità, il tempo da dedicarle a volte si riduce, ma non per questo deve risentirne la qualità della vita.

sedie moderneI produttori hanno da proporre piccole e grandi rivoluzioni che semplificano e migliorano il nostro quotidiano. Tavoli, sedie, letti e armadi diventano sempre più funzionali, moderni, pronti anche a modificarsi per esigenze di vita molto più elastiche di un tempo. La casa arredata da un single, con pochi passaggi è pronta ad ospitare amici, con letti estraibili, tavoli allungabili, sedie impilabili che in un attimo si dispongono all’occorrenza.
I telecomandi sono parte attiva dell’evoluzione dei nostri elettrodomestici, ma anche degli oggetti di uso quotidiano, come luci, condizionatori e serramenti. L’attenzione all’ambiente e all’ecosostenibiltà influenza le scelte e le decisioni di arredo, e questo è ben considerato nei nuovi progetti che attendono di essere presentati all’annuale appuntamento milanese.

Al Salone del Mobile 2015 ospitato nel polo fieristico di Milano – Rho, i produttori che hanno dato la loro aderenza al progetto espongono e propongono dal 14 al 19 aprile per tutti gli operatori del settore.
I visitatori sono invece attesi nei giorni 18 e 19 aprile, così come gli studenti.
L’ingresso ai padiglioni è a pagamento, con servizio di prevendita riservato solo agli operatori. Il pubblico potrà acquistare i biglietti direttamente alla reception della fiera.

L’eccellenza italiana nel campo dell’arredamento trova la giusta collocazione per mostrarsi al mondo al Salone del Mobile.
Ormai da decenni è un appuntamento importante e atteso, insostituibile.

Andrea Carli

Ho fatto del mio hobby un lavoro. L’interesse per la tecnologia e per l’innovazione mi hanno portato a creare un web retail dell’arredamento. La mia esperienza lavorativa inizia con mio papà nel mondo dei tranciati, così ho avuto la possibilità di imparare e conoscere come viene realizzato un mobile e qual è il suo valore.