sedia design

Il design al giorno d’oggi non si riferisce più esclusivamente all’oggettistica, ma avanza proposte e sperimenta nuove soluzioni anche e soprattutto applicandole all’arredamento vero e proprio. Sta prendendo sempre più piede il ricorso a nuovi materiali, optando per soluzioni che in passato mai si sarebbe pensato di utilizzare nel settore della mobilia. Uno di questi materiali è proprio la plastica, il cui utilizzo, specialmente nella declinazione del policarbonato trasparente o colorato, ha dato vita a sedie, tavolini, tavoli e poltroncine di grande impatto.

I vantaggi della produzione di sedie in plastica di design sono molteplici. Prima di tutto parliamo di un materiale di facile reperibilità, potendosi creare anche attraverso la tecnica del riciclo. La plastica, inoltre, si può modellare liberamente a seconda della forma che si vuole dare all’oggetto e consente di variare ampiamente anche la gamma di colorazioni. Sono molto diffuse, infatti, sedie in plastica di design per le quali le case produttrici si sono divertite a combinare vari colori da collocare anche nella stessa stanza della casa: dal policarbonato trasparente, versatile e luminoso, al rosso, al blu e al giallo, fino ad arrivare a sedie e altri mobili che caratterizzano fortemente l’arredamento imprimendo una forte impronta cromatica.

Le sedie in plastica di design sono scelte come soluzione ideale per ogni tipo di ambiente, soprattutto se si parla di quelle trasparenti che, non avendo una colorazione ben definita, non rischiano di entrare in contrasto con i restanti mobili dell’ambiente. I numerosissimi modelli di sedie in plastica di design presenti oggi sul mercato italiano e internazionale consentono di scegliere non solo il colore, ma anche lo stile che si preferisce; le case produttrici, infatti, hanno declinato il concetto di sedia seguendo diverse strade ed elaborando diverse soluzioni che vanno dalla semplice e squadrata seduta con spalliera, alla vera e propria poltroncina con tanto di braccioli e schienale leggermente inclinato, alla panchetta da utilizzare come divano o più semplicemente come seduta da esterno. A tutte queste soluzioni possono essere abbinati cuscini e accessori come tavolini, lampade, portariviste e soprammobili, il tutto da leggere in chiave moderna, minimalista e, soprattutto, di design.

Sedia Spider
Sedia Spider
Andrea Carli

Ho fatto del mio hobby un lavoro. L’interesse per la tecnologia e per l’innovazione mi hanno portato a creare un web retail dell’arredamento. La mia esperienza lavorativa inizia con mio papà nel mondo dei tranciati, così ho avuto la possibilità di imparare e conoscere come viene realizzato un mobile e qual è il suo valore.