freesia bagno compatto

Come fare per arredare e progettare un bagno di piccole dimensioni? Innanzitutto bisogna partire dalla consapevolezza che in un bagno di piccole dimensioni non si possono far entrare tutti gli oggetti, in comfort e i servizi che si desidererebbe avere, ma piuttosto bisogna puntare sulla funzionalità del bagno, ossia all’avere tutto il necessario disposto in modo da avere comodità e spazio nella stanza. In altre parole bisogna giocare con gli spazi vuoti come se fosse un puzzle, riempendoli con gli oggetti necessari e senza appesantire l’ambiente o renderlo ingombrante.

Tolti il lavandino con uno specchio, il gabinetto e un bidet, in una stanza dalle dimensioni ridotte, sembra banale affermare che la decisione tra una vasca e una doccia propende sicuramente per la seconda. Oggi a un prezzo non eccessivo si trovano docce dotate di idromassaggio che non occupano molto spazio e sono molto gradevoli esteticamente parlando, senza contare il risparmio d’acqua che si avrebbe rispetto ad una vasca. Inutili quei lavandini molto grandi gradevoli solo a livello estetico, lo spazio di cui si ha bisogno è giusto per mettere il sapone e una tazza con spazzolini e dentifricio. Il lavandino dovrà essere posto sopra un mobile con cassetti per riporre asciugamani, saponi e quant’altro necessario in un bagno e sotto tale mobile è utile avere uno spazio vuoto da destinare ad esempio alla bilancia.
Per oggetti quali phon, piastre, pettini, spazzole sono vendute comodi ripiani e aste di acciaio che si possono attaccare al muro tramite ventose; la stessa soluzione può essere adoperata anche per asciugamani e accappatoi. Il restante spazio può essere riempito con mensole, dove mettere saponi, creme, trucchi e perché no anche libri e riviste.
Oltre alle aste di acciaio sopra menzionate, non è da sottovalutare l’utilità del “termo-arredo” per appoggiare asciugamani e accappatoi prima della doccia e renderli tiepidi.

A livello visivo invece, giocando con colori molto chiari di pavimento, delle pareti e dei sanitari si può conferire un aspetto più ampio e percepirlo come più largo.

Bagno moderno MEZZAVALLE
Bagno moderno MEZZAVALLE
Andrea Carli

Ho fatto del mio hobby un lavoro. L’interesse per la tecnologia e per l’innovazione mi hanno portato a creare un web retail dell’arredamento. La mia esperienza lavorativa inizia con mio papà nel mondo dei tranciati, così ho avuto la possibilità di imparare e conoscere come viene realizzato un mobile e qual è il suo valore.