kios bagno piccolo

Sono tante le soluzioni di arredo ideali per vestire al meglio un bagno, anche se è dalle dimensioni ridotte. Con alcuni trucchi intelligenti è possibile ottimizzare tutto lo spazio a disposizione e valorizzarlo, allargando il punto di fuga e ottenendo un effetto ottico Illusorio. Andiamo a scoprire insieme alcune strategie per arredare un bagno, giocando con colori e materiali differenti.

Il bianco e i colori freddi

Il bianco è la tinta neutra ideale per allargare lo spazio e conferire un senso di ordine e pulizia. Bisogna fare attenzione però a non esagerare con questo colore perché è facile incorrere nell’effetto ospedale. Il consiglio è quello di combinare il bianco con altre tinte come il verde salvia, il grigio (sia nella versione opaca che in quella lucida), il rosa quarzo e l’azzurro. Sono tutte sfumature sobrie e delicate che regalano un senso di calma e continuità, l’ideale per un ambiente più ridotto.

Mobile bagno curvato Gallio

Sanitari sospesi

Più si vede il pavimento, più la stanza sembra grande. Ecco perché i sanitari sospesi sono la soluzione vincente per allargare lo sguardo. Inoltre, non appoggiano per terra e rendono le pulizie più veloci ed efficaci. Su arredodesignonline si trovano tanti sanitari sospesi di diverse dimensioni, con un look moderno ed accattivante. Come lavandino, scegliamo una versione sospesa da installare direttamente sulla parete o appoggiare su un monoblocco in legno.

Bagno con monoblocco il legno Bucaneve

Piastrelle grandi o topping all over

Per ottenere un effetto ottico che allarga lo spazio si può rivestire la parete con un topping all over senza fughe oppure con delle delle piastrelle molto voluminose che arrivano anche nel box doccia. In questo modo avremo un senso di continuità che prolungherà otticamente lo spazio.

Accessori minimali

Per arredare un bagno piccolo è necessario abbracciare il motto less is more, alleggerendo il tutto ed eliminando il superfluo in favore di funzionalità, ordine e praticità.
Per questo motivo è importante ridurre al minimo gli accessori, valutando solo quelli indispensabili come qualche salvietta di spugna e qualche flacone, da sistemare su mensole e consolle in modo da sfruttare le altezze. Anche i lampadari devono essere minimal: meglio puntare su faretti e spotlight a LED.

Andrea Carli

Ho fatto del mio hobby un lavoro. L’interesse per la tecnologia e per l’innovazione mi hanno portato a creare un web retail dell’arredamento. La mia esperienza lavorativa inizia con mio papà nel mondo dei tranciati, così ho avuto la possibilità di imparare e conoscere come viene realizzato un mobile e qual è il suo valore.