Il 32° Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredo bagno aprirà i battenti a Bologna il 22 settembre e proseguirà fino al 28, tra stand e novità del settore, presso il quartiere fieristico della città.

Saranno numerosi gli stand riguardanti l’arredo bagno, compresi impianti idrosanitari e dispositivi di design, oltre a ceramiche di ogni foggia per restaurare e costruire con classe. Immancabile quello installato da una nota casa italiana, arrivata al CERSAIE per presentare la nuova collezione: una linea dedicata ai sistemi d’arredo in legno, eleganti e funzionali. La soluzione d’arredo è formata da blocchi singoli combinabili tra loro, che rispondono a tutte le esigenze di design, adattandosi perfettamente a qualsiasi stile. Crea ampi spazi per riporre tutto ciò che può essere utile avere in bagno e, al contempo, regala un ambiente armonioso e di tendenza.

Sempre al CERSAIE, una nota rivista italiana, che si occupa di arredamento e di tendenze, mette gratuitamente a disposizione dei visitatori un architetto per realizzare un progetto di ristrutturazione. Uno strumento particolarmente utile e vantaggioso, perché chi visita il CERSAIE non segue sempre i consigli di un professionista per l’acquisto dei materiali, anzi, uno studio ha svelato la tendenza degli italiani di affidarsi sempre più spesso al fai-da-te.
Pertanto, poter contare gratuitamente su un architetto, che dà qualche consiglio e suggerisce una valida soluzione per l’abitazione, è sicuramente un’occasione da non perdere. Sarà sufficiente portare la planimetria, completa degli ingombri per ottenere un progetto in 30 minuti.

Bisogna scegliere le rubinetterie? Al CERSAIE non c’è che l’imbarazzo della scelta. Sono tanti gli stand di questo settore che apriranno le loro porte, e mostreranno il catalogo, a chi desidera cambiare l’impianto idrosanitario della sua abitazione. Rubinetti di ogni marca e foggia per trovare quelli che meglio rispecchiano quanto più possibile l’idea personale di senso estetico.
I migliori marchi italiani e stranieri saranno presenti per tutta la durata della fiera per consigliare e proporre i propri articoli. Rubinetti e accessori per ogni tasca, con alcuni produttori in grado di mostrare simulazioni sulla base dello stile d’arredamento già esistente, per vedere l’effettiva concordanza.

Andrea Carli

Ho fatto del mio hobby un lavoro. L’interesse per la tecnologia e per l’innovazione mi hanno portato a creare un web retail dell’arredamento. La mia esperienza lavorativa inizia con mio papà nel mondo dei tranciati, così ho avuto la possibilità di imparare e conoscere come viene realizzato un mobile e qual è il suo valore.