nizza rete matrimoniale

Il riposo è un evento giornaliero da non sottovalutare, affinché sia sano e rigenerante bisogna scegliere un’adeguata rete per materassi. Le 2 tipologie più comuni sono quelle tradizionali o con le doghe in legno.

Qual è il tipo di rete migliore? Esaminiamo le caratteristiche:

Doghe in legno

Rete a doghe Alyssa arredodesignonline
Rete a doghe Alyssa arredodesignonline.com

Le reti a doghe in legno vengono prodotte utilizzando il legno di faggio, che grazie alla sua resistenza e flessibilità viene pressato e piegato a vapore. I vantaggi delle doghe in legno sono:

  • garantiscono il calore al tatto,
  • sono isoelettrici;
  • sono il calore al tatto;
  • sono durevoli nel tempo;
  • silenziose durante il loro uso e durante i vostri continui spostamenti notturni nel letto.

Rete tradizionale

Rete tradizionale
Rete tradizionale

È ideale per chi non riesce a riposare su di un piano letto rigido, può presentare due traverse di rinforzo (come nel caso della rete semiortopedica), o una barra speciale utilizzata come supporto della testa e dei piedi (è il caso della rete ortopedica). Infine c’è la rete tradizionale morbida, prodotta con tubo semi-ovale e particolari innesti. Questa, essendo molto economica, è perfetta per chi è alla ricerca del rapporto qualità/prezzo.

Andrea Carli

Ho fatto del mio hobby un lavoro. L’interesse per la tecnologia e per l’innovazione mi hanno portato a creare un web retail dell’arredamento. La mia esperienza lavorativa inizia con mio papà nel mondo dei tranciati, così ho avuto la possibilità di imparare e conoscere come viene realizzato un mobile e qual è il suo valore.