cuscini etnici

Avete mai pensato che un oggetto acquistato in uno dei vostri viaggi potesse rappresentare un arredo creativo dal mondo? Se la risposta è no, dovrete ricredervi. Sì, perché esistono oggetti, mobili, accessori che, opportunamente inseriti nel contesto della vostra abitazione, potrebbero costituire un vero e proprio complemento d’arredo di design internazionale.
Sicuramente, dal punto di vista estetico, l’area geografica che affascina particolarmente il settore dell’arredamento è l’Oriente, probabilmente per il fatto che lo stile ha delle caratteristiche ben diverse da quelle che si trovano nelle abitazioni europee e occidentali in generali.

Primo oggetto fra tutti, soprattutto per la frequenza con cui si trova nelle abitazioni dei viaggiatori, è il narghilè (shisha in egiziano). Lo strumento, diffuso principalmente nei paesi quali Egitto, appunto, e Turchia, rappresenta spesso un ricordo di viaggio e, altrettanto frequentemente, non viene utilizzato per aspirare fumo. Allora perchè non usarlo come soprammobile? Ne esistono di diverse dimensioni e di diversi colori, nella maggior parte dei casi brillanti e vivaci. Il narghilè collocato su un mobile o su una scrivania può essere un buon utilizzo per un oggetto altrimenti lasciato ad accumulare polvere.

Altro oggetto molto facile da reperire all’estero, soprattutto se si cerca uno stile etnico, è il cuscino. Si tratta di un elemento che può essere collocato in ogni ambiente della casa senza mai essere fuori luogo o stonare con il resto dell’arredamento. I cuscini, inoltre, si prestano bene alla commistione di stili. Questo vuol dire che, anche se l’arredamento della vostra casa si orienta verso una tipologia più moderna, non avrete impedimenti se deciderete di arricchirlo con un cuscino orientale.

Direttamente dalla Persia, attuale Iran, poi, sono immancabili i tappeti persiani. Veri o finti che siano, i tappeti completano l’arredamento e, proprio come i cuscini, si adeguano con estrema facilità a qualsiasi tipo di stile. I colori e le dimensioni sono variabili e numerosissimi, in modo che ognuno possa decidere in libertà e in base allo spazio a disposizione.
Nel mondo orientale è frequente trovare anche delle lampade molto particolari, costituite dall’insieme di una serie di vetrini colorati che, accostati l’uno all’altro, creano un effetto mosaico.

tappeto persiano
tappeto persiano
Andrea Carli

Ho fatto del mio hobby un lavoro. L’interesse per la tecnologia e per l’innovazione mi hanno portato a creare un web retail dell’arredamento. La mia esperienza lavorativa inizia con mio papà nel mondo dei tranciati, così ho avuto la possibilità di imparare e conoscere come viene realizzato un mobile e qual è il suo valore.