soggiorno design in legno a parete bova

Piccole superfici e desiderio di grandi spazi, come conciliare bisogni e possibilità? Se si parla del soggiorno di casa, la soluzione è piuttosto semplice e di facile attuazione: basta ingannare la vista. Il nostro occhio è particolarmente sensibile a luce e colore ed è influenzato, nella percezione degli spazi, dal rapporto esistente tra vuoti e pieni.

Il colore
Inutile cercare strade alternative e percorsi inesplorati: i colori chiari sono la strada più efficiente per ingrandire visivamente uno spazio. Innanzitutto perché, di per sè, trasferiscono un senso di ampiezza ed, in secondo luogo, perché riflettono la luce. Muri bianchi uniti a pavimenti chiari sono una scelta sicuramente azzeccata. Si potrebbe addirittura forzare la mano ed utilizzare, per i pavimenti, dei materiali a base di resina che permettono di dare al pavimento la stessa tonalità dei muri. In questo modo svanisce il confine netto e l’occhio percepisce un orizzonte più lontano.

Soggiorno Tarvigo by arredodesignonline.com
Soggiorno Tarvigo by arredodesignonline.com

La luce
La luce è fondamentale nella definizione degli spazi e dei volumi. È regina quella naturale. Non sempre si ha la fortuna di godere di un affaccio privilegiato, per cui, alle volte, è necessario ingegnarsi con alcuni espedienti ed integrare la luce naturale con quella artificiale. Per creare un effetto quanto più possibile vicino al chiarore naturale, si può installare un punto di illuminazione freddo molto alto e poco invadente nel volume della stanza. In linea generale, bisogna ricordare che una serie di punti luce, magari dei faretti, dislocati uniformemente a soffitto, è più efficiente di un unico punto centrale. In più, il suggerimento è quello di posizionare punti luce addizionali negli angoli più bui della stanza.

L’arredo
“Less is more”. mai frase fu più vera. È possibile alleggerire l’arredo del soggiorno prediligendo forme sottili e materiali eterei. Si può scegliere opportunamente l’arredo in modo che sia capiente ma non ingombrante, facendo anche attenzione ai dettagli: meglio un unico grande tappeto (chiaro e rettangolare) e un unico grande specchio (se posto di fronte alla finestra, moltiplicherà la luce in ingresso e la stanza risulterà quasi raddoppiata). Una stanza non piena apparirà ai nostri occhi come una stanza più grande, più spaziosa.

Andrea Carli

Ho fatto del mio hobby un lavoro. L’interesse per la tecnologia e per l’innovazione mi hanno portato a creare un web retail dell’arredamento. La mia esperienza lavorativa inizia con mio papà nel mondo dei tranciati, così ho avuto la possibilità di imparare e conoscere come viene realizzato un mobile e qual è il suo valore.