Se dobbiamo arredare una o più stanze che abbiano la forma rettangolare e abbiamo la necessità di ottimizzare lo spazio, la soluzione migliore è innanzitutto di studiare a fondo quale può essere il posizionamento di tutti i mobili, sia in base al tipo di stanza che all’arredamento. Infatti per ogni stanza è possibile trovare la soluzione più adatta che rende l’arredamento pratico, funzionale e di gusto.

Se occorre arredare una cucina, l’ambiente sicuramente più frequentato e più ricco sia di mobili che di suppellettili, dobbiamo trovare un arredamento che ci consenta di viverla intensamente con molta praticità. Sicuramente occorre sistemare tutti i mobili in modo assolutamente funzionale riuscire a salvaguardare lo spazio disponibile per muoverci agevolmente. Le pareti lunghe della stanza possono essere sfruttate per i mobili della cucina e i relativi pensili. Invece le pareti più corte possono essere usate per posizionare gli elettrodomestici come un freezer orizzontale.
Al centro si dovrebbe posizionare il tavolo e le sedie, se lo spazio lo consente. Ma, per risparmiare spazio, è consigliabile liberare il centro e mettere un tavolo a penisola, collegabile magari ai mobili, oppure posizionato da solo su quella parete di maggiore ampiezza.

Se è invece il salotto ad avere la forma rettangolare allora senza dubbio conviene posizionare quei mobili che sono più ingombranti nelle pareti lunghe: se ad esempio si ha un divano e le poltrone, questa è la soluzione migliore. Il tipo di arredo adatto a un salotto rettangolare è quello che prevede pochi mobili, e, volendo ottimizzare gli spazi, conviene sfruttare soprattutto l’altezza. Pertanto sulle pareti lunghe si possono realizzare librerie, graziose nicchie portaoggetti o una credenza di muratura.
Gli altri spazi sui lati corti della stanza possono invece tornare utili per riuscire a creare un simpatico angolo attrezzato come ad esempio una scrivania con computer o un tavolino sul quale appoggiare gli impianti audiovisivi.

Libreria Booki
Libreria Booki

Se ad essere rettangolare è la camera da letto la soluzione adeguata è non avere comodini e realizzare delle mensole, evitando di posizionare un cassettone di fronte al letto come si usa in genere. L’armadio inoltre conviene che sia molto alto oppure a muro, in maniera da ridurre il suo ingombro e avere maggiore possibilità di movimento, in una stanza che deve essere una delle più confortevoli della casa.

Andrea Carli

Ho fatto del mio hobby un lavoro. L’interesse per la tecnologia e per l’innovazione mi hanno portato a creare un web retail dell’arredamento. La mia esperienza lavorativa inizia con mio papà nel mondo dei tranciati, così ho avuto la possibilità di imparare e conoscere come viene realizzato un mobile e qual è il suo valore.